parmigiano reggiano 18 mesi

Parmigiano Reggiano 18 mesi: Caratteristiche e utilizzo in Cucina!


Il Parmigiano Reggiano 18 mesi rientra tra le stagionature basse del Parmigiano Reggiano. Assieme alla 24 mesi è sicuramente una delle più diffuse in commercio e conosciute dai consumatori. 

Noi del Caseificio Bio Reggiani ti spiegheremo in modo sintetico e chiaro quali sono i principali punti di forza di questa fantastica stagionatura del Parmigiano Reggiano (come, d'altronde, lo sono tutte quante).

Le Caratteristiche del Parmigiano Reggiano 18 Mesi

Il Parmigiano Reggiano 18 mesi, come abbiamo già anticipato, rientra nelle fasce di stagionatura più basse. Questo lo rende meno granuloso e friabile rispetto ad una 36 mesi, ad esempio. Si può sentire una base latticina ancora abbastanza accentuata, con alcune note aromatiche di frutta e verdura fresca. La resa al palato è quella di un formaggio dolce e amaro al contempo.

Non siamo ancora in quella fascia di stagionatura che arriva a sfiorare lo 0% di lattosio, ma la percentuale di quest'ultima rimane comunque sempre molto bassa (data proprio dalla natura del Parmigiano Reggiano nel suo complesso). Parliamo di un formaggio molto magro e genuino, i cui ingredienti (come per tutte le altre stagionature d'altronde) si riducono a: Sale, Latte e Caglio. 

Gli utilizzi in Cucina del Parmigiano Reggiano 18 Mesi

Come per tutte le altre stagionature di Parmigiano Reggiano possiamo avere un duplice utilizzo in cucina: l'abbinamento in apertivi/degustazioni e l'utilizzo all'interno di ricette.

Per il primo caso, il Parmigiano Reggiano 18 mesi è perfetto, una delle stagionature più adatte in assoluto.
Per quale motivo? Beh, i formaggi meno stagionati, data la loro delicatezza, in linea generale sono più godibili a crudo perchè in tal modo ne possiamo apprezzare il gusto in modo migliore. Anche il Parmigiano Reggiano 18 mesi non fa eccezione, presentando comunque una delicatezza "venata" dal sapore tipicamente deciso del Parmigiano Reggiano. Possiamo accompagnarlo amabilmente con verdura e frutta fresca, sott'aceti e sott'oli, salumi e formaggi. Consigliamo vini bianchi fruttati (che siano essi fermi o con le bollicine). 

Se parliamo invece di ricette, il consiglio è quello di utilizzarlo in primi o antipasti, che siano freschi e bilanciati nei sapori come insalate, paste fredde, primi piatti tipicamente mediterranei, ecc.

acquista subito il 18 mesi

Se avevi dubbi o curiosità sul Parmigiano Reggiano  18 mesi, adesso conosci tutti i suoi segreti! 



parmigiano reggiano 36 mesi



Vuoi ordinare online? Il Parmigiano Reggiano te lo portiamo noi.

 

VISITA IL NOSTRO SHOP